Ok al credito d’imposta per gli alberghi con wifi gratuito

albergo-633×253

Ok al credito d’imposta per gli alberghi con wifi gratuito

Credito d’imposta al 30% per tutti gli albergatori che effettueranno investimenti in impianti wifi negli Hotel. È questo il senso di un emendamento del Pd (a firma di Sergio Boccadutri, Alberto Losacco ed Ernesto Carbone) alla legge di Stabilità.

Un emendamento che va incontro alle legittime richieste del turismo e che impone agli albergatori che usufruiscono del credito d’imposta per la rete libera nelle strutture ricettive (previsto dal dl Cultura e Sport, approvato quest’anno) di garantire ai clienti connessioni gratuite ad una velocità minima di 1 megabit/s in download.

Una proposta che era anche stata sottoscritta da 110 parlamentari e che, secondo gli autori dell’emendamento, «apre la strada ad una maggiore diffusione del wifi nel nostro paese. In un paese ancora in forte ritardo questa misura rende di fatto più attrattivo questo tipo di investimento».

Una misura necessario perché anche gli albergatori ormai ammettono che a prima domanda non sia più se la prima colazione è inclusa nel prezzo, quanto la password del wifi. Inoltre, sottolineano i tre deputati, «secondo un sito internazionale di booking, gli italiani per la scelta di un hotel indicano il wifi incluso come prima preferenza, poi la colazione e infine la posizione rispetto a luoghi di interesse».

E recentemente un servizio di prenotazioni elaborando i dati del suo database ha evidenziato come in Italia il wifi incluso riguardi solo il 58.5% degli hotel, mentre Olanda, Polonia, Svezia e Turchia svettano oltre l’80%, solo Grecia e Portogallo riescono a fare peggio di noi.

Inoltre, una ricerca condotta in Italia da una catena alberghiera internazionale l’86% degli intervistati dichiara di scegliere un hotel se ha un wifi incluso, mentre ad un sondaggio su oltre 300 operatori sul territorio nazionale, l’85% ha risposto favorevolmente rispetto all’offerta del wi-fi gratuito.

«A questo punto – concludono Boccadutri, Carbone e Losacco – l’effetto emulazione è garantito e in poco tempo avremo hotel e alberghi tra i più accoglienti del mondo anche sotto questo punto di vista. Si tratta di un piccolo passo che può determinare un grande in un settore come quello turistico, aiutando il nostro paese a rafforzare una tradizionale vocazione all’accoglienza, di l’offerta del wifie ormai a pieno titolo rilevante»

/ Articoli

Condividi