Approvato Emendamento Wi-Fi negli alberghi

Approvato Emendamento Wi-Fi negli alberghi

Approvato oggi in Commissione Bilancio l’emendamento 16.33 all’articolo 16 della Legge di Stabilità.
“Con l’approvazione dell’emendamento a mia prima firma, sottoscritto anche dai colleghi Ernesto Carbone e Alberto Losacco si apre in modo significativo la strada ad una maggiore diffusione del Wi-Fi nel nostro Paese”.

Lo afferma Sergio Boccadutri, deputato Pd componente della Commissione Bilancio, aggiungendo: “Adesso le strutture ricettive che utilizzeranno il credito di imposta (previsto dal DL Cultura e Turismo approvato quest’anno) per la costruzione di impianti Wi-Fi dovranno garantire gratuitamente ai loro clienti una connessione ad una velocità di almeno 1 Megabit/s. E’ una misura che interviene in un segmento d’offerta ormai molto sensibile”.

“Secondo una recente indagine europea di un operatore alberghiero” – ha concluso Sergio Boccadutri – “l’86% degli italiani sceglie un hotel solo se ha il Wi-Fi incluso. A questo punto l’effetto emulazione è garantito e in poco tempo, ne sono certo, avremo hotel e alberghi tra i più accoglienti del mondo anche sotto questo punto di vista.

Sono particolarmente soddisfatto perché un piccolo passo come questo può determinare un grande valore aggiunto in un settore come quello turistico, aiutando il nostro Paese a rafforzare una tradizionale vocazione all’accoglienza, di cui l’offerta del Wi-Fi è ormai a pieno titolo parte rilevante”.

/ Articoli / Tags:

Condividi